Cervia: una mostra dedicata a Giuseppe Palanti

Dal prossimo 5 maggio al 2 settembre i Magazzini del Sale di Cervia ospiteranno una mostra dedicata a uno degli artisti più eclettici del Novecento, la cui storia e il cui lavoro sono profondamente legati a Cervia e a Milano Marittma. Si tratta del pittore e scenografo Palanti, con la mostra “Giuseppe Palanti. La pittura, l’urbanistica, la pubblicità da Milano a Milano Marittima”.

Giuseppe Palanti (Milano 1881 -1946) è stato un artista a tutto tondo: scenografo, pittore, pubblicitario, illustratore e figurinista. Palanti fu docente all’Accademia di Brera, che frequentò anche da studente, lavorò come scenografo alla Scala di Milano e fu uno dei protagonisti del Simbolismo e del Divisionismo. Tutta la sua carriera fu dedicata all’arte applicata. Si occupò di ceramiche, di stoffe, di vetrate, di ferri battuti, di cuoio e di metallo. Tra i suoi clienti ebbe nomi come Mata Hari e Grazia Delledda.

Nel 1911 fu promotore della costruzione, a Cervia, di un centro residenziale e di vacanze e gran parte del piano regolatore della città. Giuseppe Palanti fu tra coloro che iniziarono il progetto di “Città Giardino” che portò poi alla fondazione di Milano Marittima. La mostra di Palanti si inserisce, infatti, nei festeggiamenti per il centenario di Milano Marittima, a cui saranno dedicati la maggior parte degli eventi del 2012.

La mostra “Giuseppe Palanti. La pittura, l’urbanistica, la pubblicità da Milano a Milano Marittima” si terrà quindi ai Magazzini del Sale, in via Nazario Sauro a Cervia. Per maggiori informazioni telefonare al numero 0544 979267 o visitare il sito del Comune di Cervia ( www.comunecervia.it).

I commenti sono chiusi.